GAL DEI DUE LAGHI - Sede legale - Via Cuccio 8, 22018 Porlezza (Co) - Sede operativa Via Fornace Merlo 2, 23816 Barzio (Lc)
 
  immagine
Newsletter GAL dei due Laghi

Numero 38 - Novembre 2014

immagine

IDEE, SUGGERIMENTI E PROPOSTE

Sei una azienda locale, un privato cittadino, una associazione, un ente territoriale?

Per programmare il Piano di Sviluppo Locale del GAL dei due laghi dei prossimi sette anni abbiamo bisogno della tua collaborazione!!!

COMPILA SENZA IMPEGNO LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ON LINE link

 

immagine

INDICE DELLA NEWSLETTER

ATTIVITA' 

  • CNA: Incubatoio d'impresa

DA SEGNALARE

  • Giovedì 20 novembre 2014: visita  agli impianti di riscaldamento a cippato
  • Quarta edizione del concorso nazionale "Nuovi fattori di successo"

 BANDI E FINANZIAMENTI

  • Regione Lombardia e Sistema Camerale lombardo - InnovaCultura. Sostegno all'innovazione dell'offerta culturale lombarda
  • Regione Lombardia. Bando ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione. Edizione 2014
  • Inail - Bando Fipit 2014
  • Regione Lombardia -Distretti dell'attrattività commerciale e turistica della Lombardia
  • Regione Lombardia - Bando Concreta
  • Regione Lombardia - Bando credito di funzionamento per le imprese agricole
  • Ministero Sviluppo economico - Beni strumentali "Nuova Sabatini"
  • Regione Lombardia - Voucher per l'internazionalizzazione delle imprese lombarde 201 4
immagine

ATTIVITA'

CNA: Incubatoio d'impresa

 

Il pool di professionisti di Cna offre consulenza gratuita in materia di apertura e gestione di impresa. In particolare: supporto agli aspiranti imprenditori per l'avvio o la successione della piccola impresa .

Vai al link

immagine

DA SEGNALARE

Nell'ambito del progetto Interreg “ Pit – Sapalp – PO Legno”

 giovedì 20 novembre 2014

 è prevista una visita  agli impianti di riscaldamento a cippato gestiti dall' azienda boschiva Tecnoval  a Sondalo (SO).

Quarta edizione concorso "Nuovi Fattori di Successo". Selezione delle aziende che hanno messo in atto buone pratiche nello sviluppo rurale realizzate da giovani agricoltori nell'ambito del FEASR

Il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, nell'ambito delle attività finanziate dal programma Rete Rurale Nazionale 2007/2013, ha indetto, con DM prot. 3390 del 17.11.2014, un concorso per la quarta selezione nazionale "Nuovi Fattori di Successo" finalizzata alla valorizzazione ed alla diffusione delle Buone Pratiche nello Sviluppo Rurale realizzate da Giovani Agricoltori nell'ambito del FEASR.  Vai al link.

immagine

BANDI E FINANZIAMENTI

Regione Lombardia e Sistema Camerale lombardo - InnovaCultura. Sostegno all'innovazione dell'offerta culturale lombarda

Per sostenere l'innovazione dell'offerta e l'ampliamento del pubblico del comparto cultura (arti visive, spettacolo dal vivo e patrimonio culturale) con contributi a fondo perduto alle istituzioni culturali, per l'acquisto di prodotti e servizi ad hoc forniti da una o più imprese culturali e creative. Aperto ad istituzioni che hanno la proprietà/gestione degli istituti e luoghi della cultura (musei ed ecomusei riconosciuti, biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici e complessi monumentali) o soggetti che operano nella promozione e organizzazione di attività culturali, compreso lo spettacolo dal vivo. Domande dal 20 ottobre 2014 fino alle ore 12.00 del 17 dicembre 2014.

Vai al link

Regione Lombardia. Bando ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione. Edizione 2014

In merito a questo bando aperto dal 16 ottobre segnala che:

  • i fondi destinati alle misure A, B ed E sono esauriti (comprensivi delle liste d'attesa)
  • per la sottomisura D4 rimane aperta esclusivamente la lista d'attesa
  • la misura F è stata riaperta sul portale GEFO.SERVIZIRL.IT dalle ore 14.30 del 29 ottobre 2014

Domande: la procedura on line, aperta dal 16 ottobre 2014, sarà accessibile fino al momento in cui risulteranno esaurite le risorse e, comunque, entro le ore 12.00 del 25 marzo 2015.

Vai al link

Inail - Bando Fipit 2014

L'Inail finanzia le piccole e micro imprese operanti nei settori dell'agricoltura, dell'edilizia, dell'estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nail finanzia le piccole e micro imprese. Il contributo, in conto capitale, è erogato fino ad una misura massima corrispondente al 65 per cento dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto , al netto dell' Iva. Domande: dal 3 novembre 2014 e fino alle ore 18.00 del 3 dicembre 2014.

Vai al link

Regione Lombardia - Distretti dell'attrattività commerciale e turistica della Lombardia

Per lo sviluppo di politiche integrate di valorizzazione delle eccellenze territoriali e dell'attrattività territoriale turistica e commerciale della Lombardia, anche in vista di Expo 2015 e nell'ottica di stabilizzarne le positive ricadute anche nel periodo successivo all'esposizione universale. Le azioni vengono realizzate in collaborazione con i Comuni attraverso partenariati pubblico-privato. La misura prevede due linee di intervento: per i Comuni capoluogo e per reti di almeno 7 Comuni con 70.000 abitanti in partenariato con almeno una delle associazioni di rappresentanza delle MPMI del settore commerciale e turistico.Contributo a fondo perduto in conto capitale fino al 50% dell'importo. Il bando sarà aperto fino alle ore 12.00 del 20 novembre 2014.

Vai al link

Regione Lombardia - Bando Concreta - Fondo per l'abbattimento interessi finaliozzato all sviluppo del sistema dell'accoglienza in Lombardia in vista di Expo 2015.

Al seguente link sono elencate le domande frequenti con i relativi chiarimenti relative al bando Concreta. In particolare si chiarisce che: il contributo del presente bando è cumulabile con le legge Sabatini e altri contributi di origine camerale e regionale; è riservato alle imprese regolarmente costituite con partita IVA (quindi no bed & breakfast senza partita iva); sono ammissibili gli interventi relativi al miglioramente di strutture ricettive già esistenti (non nuove costruzioni).

“Lombardia Concreta” è un'iniziativa che intende sostenere il sistema delle imprese lombarde che operano nel settore dell'accoglienza turistica alberghiera ed extra alberghiera, dei pubblici esercizi (bar e ristoranti) e del commercio alimentare al dettaglio, per la realizzazione di interventi di riqualificazione delle strutture e per progetti di miglioramento qualitativo dei servizi offerti in vista di Expo 2015.

L'agevolazione consiste in un contributo in conto interessi per l'abbattimento del 3% dei tassi praticati dal sistema bancario, sui finanziamenti concessi alle imprese.

Spese ammissibili: interventi di ammodernamento e ristrutturazione di strutture ricettive esistenti; interventi realizzati da imprese costituite (no bed & breakfast senza partita IVA); opere edili , attrezzatuire e strumenti tecnologici, palestre, piscine, SPA, impianti energia rinnovabile, mezzi trasporto a trazione ecologica, spese di progettazione, opere, arredi, attrezzature.

La domanda di ammissione al contributo deve essere compilata dall'impresa e dall'istituto di credito, per le parti di rispettiva competenza, utilizzando esclusivamente lo schema riportato nel bando e deve essere inoltrata a Finlombarda per il tramite dell'istituto di credito attraverso la specifica procedura informatica appositamente dedicata (https://gefo.servizirl.it) e disponibile a partire dalle ore 10.00 del 10 aprile 2014.

Vai al link

Regione Lombardia - Bando credito di funzionamento per le imprese agricole

Per far fronte all'attuale crisi finanziaria Regione Lombardia ha riattivato questa misura per favorire l'accesso al credito delle imprese agricole che prevede il concorso nel pagamento degli interessi sulle operazioni di credito effettuate dalle Banche. Il contributo è determinato sull'importo del finanziamento ammesso all'agevolazione ed è pari all' abbattimento del 2% annuo del tasso d'interesse applicato dall'istituto di credito. Le domande di finanziamento possono essere presentate presso uno degli Istituti di credito convenzionati con Finlombarda S.p.a dal 17 marzo 2014 fino ad esaurimento delle disponibilità finanziarie .

Vai al link

Ministero Sviluppo economico - Beni strumentali "Nuova Sabatini"

Finanziamenti agevolati in conto interessi rivolti alle PMI, operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, che realizzano investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché investimenti in hardware, software e tecnologie digitali. Le imprese richiedenti possono presentare le domande per la richiesta dei finanziamenti e dei contributi alle banche e agli intermediari finanziari aderenti alla convenzione tra Ministero dello sviluppo economico, Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Associazione Bancaria Italiana (ABI). A questo link l'elenco delle domande frequenti. Tra le novità interpretative: la cumulabilità tra la nuova Sabatini e il bonus fiscale del 15% sull'acquisto degli stessi beni strumentali.

Vai al link

Regione Lombardia - Voucher per l'internazionalizzazione delle imprese lombarde 2014

Il bando mette a disposizione voucher a fondo perduto a micro piccole medie imprese lombarde per l'acquisto di servizi di consulenza e per la partecipazione a missioni e a fiere internazionali all'estero. Il valore del Voucher è variabile a seconda della tipologia e dell'area geografica di intervento, da un minimo di € 1.200 a un massimo di € 3.000. Domande on line dal 5 marzo 2014 fino al 31 gennaio 2015.

Vai al link

 
inoltra Per informazioni
GAL DEI DUE LAGHI
Orari: il mattino dal lunedì al venerdì
Via Fornace Merlo 2, 23816 Barzio (Lc)
Telefono/Fax: 0341 99 99 72
Mail info@galdeiduelaghi.org
Web site: www.galdeiduelaghi.org
 

immagine

 
Se desideri ricevere la newsletter iscriviti accedendo al menù community/newsletter del sito del GAL www.galdeiduelaghi.org. Il trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter del GAL dei due laghi è conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (Decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003).